Ivan Graziani: una chitarra rock fuori dagli schemi nel panorama della musica d’autore italiana

Signore è stata una svista
abbi un occhio di riguardo
per il tuo chitarrista

di Skatěna

6 OTTOBRE 1945 – Nasceva a Teramo Ivan Graziani, poeta/cantautore e talentuoso chitarrista rock capace di alternare acuti impossibili ad assoli alla Jimi Hendrix.

Ivan morì a soli 51 anni nella notte del 31 dicembre 1997, stroncato da un male incurabile, ma negli anni la sua fama si è accresciuta, divenendo egli punto di riferimento inconsapevole per le generazioni di musicisti a venire che si sono spesso ispirate alle sue tanto meravigliose quanto originali rock ballads.

Ma egli non è stato solo un rocker “incatalogabile” e “fuori dagli schemi” (rappresentò una vera e propria anomalia nella musica italiana!), perché fu anche scultore, fumettista (la sua indole lo portò ad iscriversi, da adolescente, all’istituto statale d’arte di Ascoli Piceno), e persino scrittore.

Per festeggiare il suo compleanno, vi propongo Ivan in versione live nel 1979 a Roma al Teatro Tenda:

Questa la scaletta (un pezzo migliore dell’altro!):

1) DOTTOR JECKYLL AND MR. HYDE

2) LUGANO ADDIO

3) TAGLIA LA TESTA AL GALLO

4) FAME

5) PIGRO

6) IL TOPO NEL FORMAGGIO

7) MONNA LISA

8) AGNESE

Taggato in