12 agosto 1968: i Led Zeppelin suonano insieme per la prima volta in uno scantinato a Londra

12 agosto 1968: Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones e John Bonham si riuniscono in uno scantinato a Londra dando vita a una delle band più importanti della storia del rock: i Led Zeppelin.

Gli Yardbirds – il supergruppo che ha visto transitare Eric ClaptonJeff Beck Jimmy Page, avevano da poco suonato l’ultimo show nella formazione a quattro; Jimmy Page e il bassista Chris Dreja, in vista di un tour previsto per la fine dell’estate, cercarono di ricostruire la band: al posto di Keith Relf alla voce arrivò Robert Plant che Terry Reid, inizialmente contattato, consigliò dopo aver rifiutato l’offerta. Plant coinvolse il suo vecchio amico John Bonham alla batteria e – dopo che Dreja si fece da parte per intraprendere la carriera da fotografo – Page tirò dentro anche l’ultimo tassello dei futuri Led Zeppelin, il bassista John Paul Jones, con il quale aveva spesso diviso lo studio. 

I quattro – che in questa fase si chiamavano The New Yardbirds – si incontrarono per suonare insieme per la prima volta in uno scantinato dell’ufficio postale al 39 di Gerrard Street, Londra. Una stanza piccola e calda, come ricordato successivamente dai Led  Zeppelin nelle interviste, dove a malapena c’era spazio per loro e gli amplificatori, ma che fu testimone della nascita di uno dei gruppi più importanti della storia del rock. Degli Yardbirds c’erano anche le canzoni, con brani classici del repertorio della band come ‘Dazed and Confused’ e ‘For Your Love’, ma anche standard blues e ‘As Long As I Have You’ di Garnet Mimm. Poco dopo, i quattro andarono in Scandinavia per una serie di concerti e il battesimo del pubblico avvenne il 7 settembre al Gladsaxe Teen Club, nella periferia di Copenhagen, in Danimarca.

Immagine correlata

Quando ritornarono in Inghilterra, Page finanziò i lavori per il primo album che venne registrato in poco più di una settimana. Sorse però il problema sul come si doveva chiamare il gruppo, visto che a seguito di una ingiunzione, Dreja aveva vietato di utilizzare ‘The Yardbirds’. Alla fine si decise per il nome Led Zeppelin, ispirato da una conversazione avuta da Page con Keith Moon e John Entwistle degli Who. Fu così che, firmato un contratto con la Atlantic Records, i Led Zeppelin pubblicarono nel gennaio del 1969 il loro omonimo album di debutto.

 

 
 
Taggato in