Barcellona

All’indomani dell’arresto di 8 ex ministri del Govern catalano, e con un mandato di arresto europeo spiccato a carico dell’ex President Puigdemont (e di altri 4 ministri che si trovano, con lui, a Bruxelles), abbiamo intervistato Adriano Cirulli, osservatore internazionale in occasione del referendum dello scorso primo ottobre. Ascolta il suo contributo!

Dopo il discorso del premier spagnolo Mariano Rajoy, che questa mattina in Senato ha annunciato l’imminente destituzione del Parlament catalano, arriva la risposta di Barcellona. Pochi minuti fa, infatti, lo stesso Parlament ha approvato la mozione, presentata dalla Cup, che dà il via al processo di proclamazione della repubblica catalana. Grande l’entusiasmo nelle strade di […]

A Barcellona le manifestazioni si spostano verso il Parlamento, Lorenzo ci racconta in diretta questa lunga giornata di attesa dei catalani. Tutto rimandato a domani e gli indipendentisti scendono in piazza.

Questa mattina è scaduto il secondo ultimatum dato dal governo di Mariano Rajoy al Govern catalano: Madrid sembra pronta ad applicare l’articolo 155, che limita l’autonomia catalana. Ne abbiamo parlato con Marco Santopadre, ascolta il suo contributo!

La rassegna stampa di oggi, martedì 17 ottobre, a cura di Alessio Ramaccioni.

L’atteso discorso di Puigdemont al Parlamento catalano stimola reazioni diverse in piazza: gli applausi quando parla della Catalogna come Stato indipendente in forma di repubblica, i fischi quando fa slittare la dichiarazione di indipendenza. Il racconto da Barcellona di Lorenzo (Noi Restiamo)

1 ottobre: il referendum in Catalogna. Gli interventi da Barcellona

Domenica prossima il referendum per l’indipendenza della Catalogna. Le riflessioni di Marco Santopadre da Barcellona.