Russiagate: se si arriva al denaro, scatta l’impeachment. L’analisi di Lucio Manisco

Le dichiarazioni di James Comey, ex capo dell’FBI, aprono nuovi possibili scenari relativi alla vicenda delle presunte interferenze di Mosca con le elezioni presidenziali USA e la vittoria di Donald Trump.
Abbiamo chiesto un commento a riguardo al giornalista Lucio Manisco, che nel corso dell’intervista ci ha offerto due interessanti suggestioni, e conseguenti spunti di riflessione: l’eventuale afflusso di denaro che dalla Russia avrebbe sostenuto Trump in passato, e la possibilità concreta che “The Donald” non arrivi ai quattro anni di scadenza naturale del mandato.
Ascoltate il podcast dell’intervista.