“Murmur”, il primo LP dei REM, compie 36 anni

Uscito il 12 aprile 1983, Murmur, il primo LP dei R.E.M., é considerato tra le pietre miliari dell’alternative rock degli anni ’80, nonché tra i migliori album del gruppo, grazie anche ai singoli di successo Radio Free Europe e Talk About the Passion.

Preceduto dall’Ep “Chronic town” e capace di spalancare le porte all’underground, il disco aprì gli anni ’80 del post punk e dell’alternative rock combinando sapientemente le sonorità del pop e del garage punk dei sixties (merito quest’ultimo del chitarrista Peter Buck, cresciuto a pane, Byrds e Velvet Underground) con le atmosfere della new-wave.

Eletto album dell’anno dalla rivista Rolling Stone mentre imperversava “Thriller” di Michael Jackson, Murmur ha avuto un grande ascendente sui gruppi degli anni a venire.

In esso risalta, splendida ed unica, la voce di Michael Stipe, con “quella placida voracità nello sciorinare parole incomprensibili ed emettere suoni funzionali al rapporto con la musica più che al loro senso compiuto“. Un approccio che farà scuola, e che conferisce un tocco oracolare, misterioso e magnetico alle dodici composizioni di “Murmur” (cit. ondarock.it).

Ecco il videoclip di Radio Free Europe, primo singolo della band, uscito nel 1981 e successivamente inserito in Murmur.
Il titolo della canzone si ispira al nome dell’omonima emittente radio.

10 giungo 1983: la prima performance TV dei R.E.M., ospiti del celebre talk show statunitense David Letterman Show.

Il videoclip ufficiale di Talk About The Passion, il secondo singolo estratto da Murmur:

Il videoclip della “poppeggiante” Sitting Still

Taggato in