Le comunali bocciano i grillini, ma non vince nessuno… – Contropiano

Le elezioni amministrative sono un mega-sondaggio, spesso condizionato da interessi e clientele locali. Ma restano un termometro abbastanza sensibile degli orientamenti della parte di paese che vota.

Da questo punto di vista, è inevitabile registrare la robusta battuta d’arresto del Movimento 5 Stelle, che praticamente è fuori dal secondo turno di ballottaggio in tutte le città principali dove si è votato (Genova, Verona, Parma, Padova, L’Aquila, ecc). In alcune di queste era dato per scontato, ma in altre (Genova e Parma, soprattutto) il pessimo risultato è un prodotto dell’incapacità totale del vertice grillino – a partire dal “garante-proprietario” del marchio – di gestire ambizioni individuali, gruppi di interesse consolidati, integralismi senza visione politica…

di Alessandro Avvisato – Continua su Contropiano.org