Il “rimbalzo” degli immatricolati: dove va l’università italiana? – Contropiano

Dopo un decennio di calo costante di iscrizioni, le immatricolazioni all’università negli ultimi due anni sono tornate a crescere. Nell’ultimo anno accademico 2016/2017, si sono immatricolati in poco più di 283.000, un aumento di 12.000 unità rispetto all’anno precedente, che già aveva fatto comunque segnare una crescita rispetto al 2014-15. Tutto bene quindi? Insomma. In economia lo chiamerebbero “rimbalzo”, termine che sta ad indicare quando il prezzo delle azioni torna a crescere dopo un tonfo in borsa. E di un vero e proprio tonfo si può parlare anche nel caso delle iscrizioni all’università in Italia nell’ultimo decennio…

di Campagna “Noi Restiamo” – Continua su Contropiano.org