“William Blake: The Artist” in mostra alla Tate Britain di Londra

a cura di Skatèna

Da pochi giorni è stata inaugurata alla Tate di Londra l’esposizione William Blake: The Artist, che si terrà fino al 2 Febbraio 2020 ed è dedicata al lavoro di William Blake (Londra, 1757–1827), pittore, incisore e poeta visionario, sicuramente uno dei più importanti, influenti ed originali artisti di sempre.

Le opere in mostra sono circa 300, di cui alcune esposte raramente.

Celebrato soprattutto come poeta, Blake aveva anche delle grandi ambizioni come artista visivo, immaginando la realizzazione di grandi affreschi che però non furono mai realizzati. Per la prima volta, due di queste opere emblematiche, The Spiritual Form of Nelson Guiding Leviathan (1805-9 circa) e The Spiritual Form of Pitt Guiding Behemoth (1805 circa), saranno ingrandite digitalmente e proiettate sulle pareti della Tate Britain alla grandezza monumentale immaginata dallo stesso Blake. Le opere originali saranno, invece, esposte poco lontano, come parte della ricostruzione della mostra del 1809, che rappresenta l’unico e infruttuoso tentativo di Blake di ottenere un riconoscimento pubblico come pittore. La Tate Britain ricreerà la stanza domestica, al di sopra della bottega di calze di famiglia, in cui ebbe luogo l’esposizione, permettendo così ai visitatori odierni di ammirare queste opere alle stesse condizioni di quelli del 1809 (Fonte: artribune.com).

Dal sito ufficiale della Tate:

William Blake was a painter, printmaker and poet who created some of the most iconic images in British art.

Radical and rebellious, he is an inspiration to visual artists, musicians, poets and performers worldwide. His personal struggles in a period of political terror and oppression, his technical innovation, his vision and political commitment, have perhaps never been more pertinent.

Inside the exhibition will be an immersive recreation of the small domestic room in which Blake showed his art in 1809. You will be able to experience for yourself the impact these works had when they were shown for the first time. In another room, Blake’s dream of showing his works at enormous scale will be made reality using digital technology.

With over 300 original works, including his watercolours, paintings and prints, this is the largest show of Blake’s work for almost 20 years. It will rediscover him as a visual artist for the 21st century.

Download the large print guide PDF [847.12 Kb]

William Blake, ‘The Ghost of a Flea’ c.1819–20
William Blake
The Ghost of a Flea c.1819–20
Tate

N.B.: ho scelto come immagine in evidenza per questo articolo La Triplice Ecate di William Blake (The Night of Enitharmon’s Joy).

William Blake: The Artist

Fino al 2 Febbraio 2020

Biglietto adulti £ 18

Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00

Tate Britain, Millbank, London SW1P 4RG

www.tate.org.uk