Roger McGuinn: “Ballad of Easy Rider”

di Skatèna

All he wanted 
Was to be free 
And that’s the way 
It turned out to be 

13 luglio 1942 – Nasce a Chicago il cantante e chitarrista Roger McGuinn, che nella prima metà degli anni sessanta fondò i Byrds nella cui formazione originale militarono David Crosby, Chris Hillman, Michael Clarke e Gene Clark.

Per festeggiare il suo compleanno vi propongo Ballad Of Easy Rider, una delle più grandi canzoni sulla libertà dei sixties, title track del nono album dei Byrds, inserita nella colonna sonora del cult movie Easy Rider di Dennis Hopper.

I primi versi della canzone furono scritti da Bob Dylan prima di passarla all’amico McGuinn che la portò a termine: essa infatti venne in un primo tempo accreditata alla coppia Dylan/McGuinn (il copyright è del 18 agosto del 1969).

Da maggiesfarm.it apprendo che McGuinn durante un concerto ha raccontato quanto segue: “Easy Rider era un film sui motociclisti a basso budget. La star del film, Peter Fonda, andò a New York per vedere Bob Dylan. Visionarono il film e Dylan scrisse alcuni versi su un tovagliolo di carta, poi lo diede a Fonda dicendogli: “McGuinn saprà cosa farci con questo“.

Quindi Fonda tornò in California dove incontrò McGuinn e gli disse, dandogli il tovagliolo: “Bob ha detto che questo è per te“. Così McGuinn finì di scrivere Ballad of Easy Rider. 

Di seguito, McGuinn esegue live la canzone a Pittsfield MA (27 marzo 2010):