L’Onu denuncia le condizioni dei migranti in Libia, ma i suoi interventi sono efficaci? Intervista a Francesca Mannocchi

Dopo la doppia denuncia sui campi di detenzione in Libia da parte dell’OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, interna all’ONU) e da parte dell’Alto Commissario Onu per i diritti umani Zeid Ra’ad Al Hussein, l’attenzione sulle condizioni dei migranti bloccati nel paese nordafricano sono tornate al centro dell’attenzione internazionale, anche grazie al durissimo reportage realizzato dalla Cnn. Ne abbiamo parlato con la giornalista Francesca Mannocchi, che ha sottolineato tutte le criticità del momento e le contraddizioni che ONU e governi europei (quello italiano con il ministro Minniti su tutti) mostrano di fronte al dramma attuale. Ascolta il suo contributo.