Jägermeister ha dedicato una bottiglia del suo amaro agli Slayer

La tedesca Jägermeister ha dedicato una bottiglia da 1,75 litri del suo celebre amaro agli Slayer, in occasione del loro ultimo tour, prima di ritirarsi dalle scene. L’esclusiva bottiglia è disponibile in edizione limitata di 500 unità, che si può ordinare dal webstore ufficiale di Jägermeister.

L’amaro è contenuto in una elegante scatola con incisioni di alta qualità, tra le quali la scritta: “Negli ultimi 40 anni, gli Slayer sono stati i re del thrash. Senza compromessi, il loro assalto sonoro è stato implacabile e il loro approccio alla musica e alla vita ha conquistato orde di metalhead in tutto il mondo. Gli Slayer non seguono nessuno, impostano il proprio percorso e si dedicano a musica oscura e veloce senza pietà. Infine, i maestri del metallo hanno deciso un giorno di intraprendere il loro tour di addio. Vogliamo ringraziare gli Slayer per il percorso che hanno animato attraverso la musica ed anche i fan per aver supportato gli Slayer a far parte della storia.”

Kerry King, il chitarrista degli Slayer, ha così commentato: “Abbiamo passato dei bei momenti con Jägermeister nel corso degli anni, ci piace che abbiano creato una bottiglia in edizione limitata per commemorare la fine del nostro viaggio, e sembra fantastico. Sono onorato che i nostri amici di Jägermeister ci tengano in grande considerazione, non vedo l’ora di mettere le mani su una bottiglia!”.

Vi ricordo che la data italiana degli Slayer è il 7 luglio al Castello Scaligero di Villafranca di Verona