Il disagio sociale tra recupero educativo e progetto di vita – Sabato 10 Marzo, Università La Sapienza di Roma

F.  BRUNO – Le nuove problematiche neuropsicologiche che interessano la famiglia, la società e la scuola

P. DE NARDIS: Aspetti sociologici di una società priva di riferimenti sicuri.

G. SPADAFORA: Il ruolo della pedagogia, tra recupero educativo e progetto di vita

Commento del Prof. Bruno sul caso Izzo e a seguire:

COSTANZO: L’amore pedagogico e le tecniche psicologiche nell’educazione

A. CECI: La previsione e la correzione dei comportamenti distruttivi

T. GIACOLINI Aggressività, paura e psicopatologia

L. CAPEZZANI Il contributo della psicoterapia nella riabilitazione

S. CARUSO Il punto di vista dell’educatore carcerario

F. MARIOTTI POSOCCO BOLZAN L’educatore come agente specifico di prevenzione

D. QUATTROCCHI La figura dell’educatore professionale

G. COSTABILE L’educazione dell’individuo, tra soggetto, rete e società

P. DE PASQUALI La delinquenza tra normalità e patologia

R. SIMONI Il ruolo delle neuroscienze al tempo della rete

F. BRUNO – CONCLUSIONI – La rete e il principio dell’inclusione