Cona, la protesta dei migranti: la marcia prosegue, indietro non si torna

A Cona (VE) continua la protesta dei migranti, “ospiti” del centro di prima accoglienza, che denunciano condizioni di vita insostenibili. Durante le proteste di ieri, uno dei ragazzi del centro è stato investito da un’auto ed è morto, rendendo la situazione ancora più incandescente. Ascolta il contributo di Chiara, della redazione emiliana di RCA, in diretta dai luoghi della protesta.