21 aprile 1992: usciva Wish dei The Cure

It was the sweetness of your skin 
It was the hope of all we might have been 
That fills me with the hope to wish 
Impossible things

La copertina di Wish

Wish, il nono album dei The Cure, è stato pubblicato il 21 aprile 1992 e fu subito un successo sia di pubblico che di critica, svettando nelle classifiche in Gran Bretagna e negli States.

The Cure, 1992

Dopo le atmosfere cupe e disperate, in classico stile dark d’altronde, di Disintegration, i The Cure diedero vita, nel 1992, a quest’album eclettico, dalle sonorità varie ma sicuramente più leggere, dove è possibile apprezzare non solo tracce romantiche e malinconiche, ma anche canzoni più allegre e spensierate, prima fra tutte la conosciutissima Friday I’m in Love.

Wish uscì nel bel pieno del picco artistico della band, e per nulla lasciava presagire che di lì a poco il batterista Boris Williams e il chitarrista Porl Thompson (che poi comunque tornerà in formazione anni dopo), avrebbero lasciato i compagni alla fine del tour.

Di seguito, le tre canzoni che preferisco di Wish:

 

Taggato in