Invasione Turchia ed oppressione dei Curdi: la testimonianza di Zerocalcare

Nell’ambito della manifestazione tenutasi mercoledì 9 ottobre in Piazza Barberini a Roma, in cui la rete Kurdistan Italia e Roma si sono mobilitate per testimoniare la propria vicinanza al popolo curdo dopo l’abbandono del Nord della Siria da parte degli Stati Uniti e la conseguente invasione della Turchia per creare, a detta loro, una “safety zone” nella regione, abbiamo raccolto la testimonianza del fumettista Zerocalcare, vicino al popolo curdo anche in passato anche dal punto di vista artistico con la pubblicazione del libro “Kobane Calling