Inge Prader

Erotico, aristocratico, decadente ed esotico, conturbante e visionario. Gustav Klimt, tra gli artisti europei più popolari del Novecento, divenuto egli stesso icona insieme ai suoi dipinti, incarna l’immagine dell’artista vate, aulico, eclettico, ispirato, simbolo dell’Art Nouveau e della Secessione Viennese. Non poteva scegliere soggetto migliore, la fotografa Inge Prader…  (fonte: artribune.com)  Nel 2015 la fotografa austriaca Inge […]


CHIUDI
CHIUDI