Grazie al video si è venuti a sapere che durante la settimana del 14 ottobre 1969, i Velvet Underground si esibirono in un club di Dallas a sostegno della manifestazione Dallas Peace Day, organizzata per protestare contro la guerra in Vietnam.

Si stima che alle proteste parteciparono tra le 600 e le 3.000 persone, che vennero sostenute e dilettate dai concerti di Stone CreekVelvet DreamLou Rawls e nientemeno che, appunto, i Velvet Underground.

Nei video qui sotto potete ammirare Lou Reed e soci suonare i loro pezzi leggendari, da I’m Waiting for the Man a Beginning to See the Light I’m Set Free. C’è anche un’intervista a Sterling Morrison, in cui il chitarrista esprime il proposito di esibirsi durante le proteste di New York: “In New York, there’s a tone of anarchy that’s missing here” – ha detto, mentre elogia il pacifismo delle proteste meridionali.

Buona visione!