Germania-Usa, una rottura storica - Contropiano