Dopo 21 e 22 ottobre, il No Sociale rilancia la mobilitazione